Capodanno 61

I tempi di “Lucania 61”, lo splendido affresco di Carlo Levi realizzato con la collaborazione del documentarista Carbone dedicato all’amico Rocco Scotellaro, sono lontani.

Levi torna nella terra del suo confino e documenta una terra bonificata e piena di speranza al cospetto di contadini, poeti e padri della Lucania.

Oggi il popolo lucano non è piú funestato dalla malaria ma dalle lusinghe salvifiche della televisione.

Andrisani e Mola spostano la diatriba sul capodanno Rai ai tempi di Carlo Levi e nell’omaggiare la sua grande opera riflettono sul livello culturale e di consapevolezza di tutti noi alle soglie del 2019.

One Comment

  1. vito Nicola says:

    Spero che i materani si sveglino perche’ per la presentazione della squadra di calcio hanno riempito il corso , per la politica delegano , salvo a lamentarsi solo.
    A disposizione per tutti i problemi.

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: