10.8 C
Rome
martedì, Aprile 20, 2021

Aggiornati di recente

Condiviso dal Governo il Piano vaccinale

È stato diffuso sul sito del Governo il Piano elaborato dal Commissario straordinario, generale Francesco Paolo Figliuolo, per l’esecuzione della campagna vaccinale nazionale.

L’impresa che il Commissario per l’Emergenza voluto da Draghi, generale Francesco Paolo Figliuolo, si propone, visti i precedenti ed il contesto nel quale opera, ha dell’impossibile: vaccinare l’80 per cento degli italiani entro il mese di settembre, triplicando il ritmo delle somministrazioni, (dalle attuali 170mila a 500mila al giorno)

Mission Impossibile dal momento che nel piano, è specificato a chiare lettere che “non sono state considerate riduzioni di approvvigionamento di vaccini, ed è stato considerato un tasso costante di adesione al vaccino nel tempo da parte dei cittadini”.

“Il documento, elaborato in armonia con il Piano strategico nazionale del Ministero della Salute, fissa le linee operative per completare al più presto la campagna vaccinale. La governance sarà accentrata a fronte di una esecuzione decentrata, con una catena di controllo snella”.

I due pilastri per condurre una rapida campagna sono la distribuzione efficace e puntuale dei vaccini e l’incremento delle somministrazioni giornaliere.

L’obiettivo è di raggiungere a regime il numero di 500 mila somministrazioni al giorno su base nazionale, vaccinando almeno l’80% della popolazione entro il mese di settembre, triplicando così il numero giornaliero medio di vaccinazioni delle scorse settimane, pari a circa 170 mila.

Latest Posts

spot_img

In primo piano