26.8 C
Rome
venerdì, Luglio 1, 2022

Correlati

Draghi alla riunione del Consiglio Ministeriale dell’OCSE

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, giovedì 9 giugno ha partecipato alla Cerimonia di apertura della Riunione a livello ministeriale del Consiglio dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE). La riunione presieduta dall’Italia, con la Norvegia e il Messico Vice Presidenti, e i Ministri dibatteranno sul tema “Il futuro che vogliamo: politiche migliori per la prossima generazione e una transizione sostenibile”.

“Il consiglio Ue” ha ricordato nel suo intervento di apertura il premier italiano “ha approvato di considerare di imporre un tetto dei prezzi per le importazioni di gas russo: questo potrebbe limitare l’incremento dell’inflazione e ridurre i flussi finanziari verso Mosca. La Ue da sola ha approvato 6 pacchetti di sanzioni che hanno dato un duro colpo agli oligarchi vicini al Cremlino e a settori chiave dell’economia russa”.

Collegato con Parigi nel corso della cerimonia di apertura della Riunione a livello ministeriale del Consiglio dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) il Presidente ucraino Volodymyr Zelensky accolto dall’applauso delle delegazioni presenti ha rinnovato l’appello affinchè la comunità mondiale fermi l’aggressione della Russia “una minaccia per tutto il mondo”.

Il segretario generale dell’Ocse, Mathias Cormann, ha salutato “la forza e il coraggio” di Zelensky ed ha accolto l’invito del presidente ucraino di incontrarlo nell’ufficio dell’Ocse a Kiev.

Latest Posts

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Social