24.7 C
Rome
giovedì, Maggio 23, 2024

Correlati

Forza Italia festeggia 30 anni: omaggio a Berlusconi e al futuro del partito

In occasione del trentennale di Forza Italia, il partito ha organizzato una convention a Roma, con la presenza di importanti figure politiche. Il focus dell’evento è stato il tributo a Silvio Berlusconi, fondatore del partito, e la riflessione sul futuro della formazione politica

Il racconto dei primi trent’anni è iniziato con Antonio Tajani, il Vicepresidente del Consiglio e coordinatore nazionale di Forza Italia che ha lanciato lo storico filmato di Silvio Berlusconi, che in tv esprimeva il suo profondo legame con l’Italia, le sue origini e le sue aspirazioni, delineando la motivazione che lo spingeva a scendere in campo.

Un annuncio che, non solo segnò l’inizio della carriera politica di Berlusconi, ma anche un cambiamento significativo nel panorama politico italiano.

Tajani ha poi invitato sul palco Gianni Letta: “Silvio Berlusconi ha avuto molti amici vicino a lui, che che ne dica qualche giornale, non proprio amico nostro, cortigiani non ne abbiamo avuti. E non ci sono neanche i reduci dei cortigiani. C’è un popolo in cammino, c’è un popolo che crede nei valori di cui ha parlato 30 anni fa Silvio Berlusconi”.

Nel suo breve intervento Letta ha espresso un sentimento di gratitudine profonda, sottolineando il valore storico del discorso di Berlusconi e la sua rilevanza ancora oggi. Ha evidenziato come la visione e l’ispirazione di Berlusconi abbiano gettato le fondamenta per il futuro di Forza Italia.  Nel suo discorso, ha anche toccato l’aspetto personale e familiare di Berlusconi, rievocando i momenti condivisi con la sua famiglia e il sostegno che hanno dato al suo impegno politico. Ha ricordato come i figli di Berlusconi, cresciuti nel corso di questi trent’anni, abbiano partecipato attivamente all’evoluzione politica del padre, condividendo i suoi successi e sostenendo i suoi ideali.

Tra gli interventi anche quello del giornalista Bruno Vespa. Era l’8 maggio 2001 quando Silvio Berlusconi, firmava in diretta TV su Rai Uno nel celebre programma Porta a Porta, il contratto con gli italiani. E’ lo stesso conduttore televisivo a ricordare quei momenti.

Latest Posts

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
1,697FansMi piace
203FollowerSegui
0FollowerSegui
52FollowerSegui
64,800FollowerSegui
5,112FollowerSegui
28,700IscrittiIscriviti

Società