19.8 C
Rome
sabato, Maggio 18, 2024

Correlati

Giorgia Meloni a Granada: linee guida e futuro dell’immigrazione in Europa

La Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, questa mattina ha partecipato a Granada alla Riunione informale dei Capi di Stato e di Governo del Consiglio europeo. Il 5 ottobre ha preso parte alla terza riunione della Comunità Politica Europea.

All’arrivo al Palazzo dei Congressi ha tenuto un punto stampa. Successivamente il Presidente ha preso parte ai lavori della sessione plenaria del vertice e alla tavola rotonda sull’intelligenza artificiale.

In seguito, ha presieduto insieme al Primo Ministro del Regno Unito, Rishi Sunak, un incontro sulla lotta al traffico di esseri umani. Nel corso delle due giornate, ha avuto incontri con il Presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, il Presidente della Confederazione svizzera, Alain Berset, il Primo Ministro della Repubblica di Polonia, Mateusz Morawiecki, e il Cancelliere federale della Repubblica di Germania, Olaf Scholz.

Il Punto stampa all’arrivo

Un altro punto chiave toccato dalla Premier è il piano Mattei per l’Africa, una norma sulla governance che verrà presentata in Parlamento a novembre, e che mira a instaurare un partenariato strategico tra l’Italia e i paesi africani per la gestione dei flussi migratori.

Infine, Meloni commenta le recenti dichiarazioni del presidente tunisino Saied riguardo all’accordo con l’Europa in tema di migranti. Pur riconoscendo una certa assertività nelle parole di Saied, diretta prevalentemente all’opinione pubblica tunisina, Meloni esprime fiducia nel futuro del partenariato tra Italia e Tunisia, sottolineando l’importanza di una collaborazione “da pari a pari” per affrontare la questione della migrazione illegale.

In serata al termine della lunga giornata, nel corso di un punto stampa ha anche risposto alle domande dei giornalisti sulle recenti polemiche interne. La premier ha infatti definito “strumentale” la polemica sorta a seguito della divulgazione di un video datato 2018, riguardante la giudice Iolanda Apostolico. Il video in questione mostra la giudice Apostolico partecipare a una manifestazione contro la detenzione di migranti a bordo della nave Diciotti. L’ordine di trattenimento era stato emesso dall’allora Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, oggi Ministro delle Infrastrutture. Salvini stesso ha diffuso il video, alimentando una polemica già in corso.

La giudice Apostolico è diventata oggetto di critiche in seguito alla sua decisione di bocciare il principio fondamentale del decreto Cutro. Questa legislazione, approvata dal governo Meloni, è stata ideata con l’intento di arginare l’immigrazione illegale in Italia. Apostolico ha, di fatto, rimesso in libertà quattro migranti che erano stati precedentemente fermati.

Giorgia Meloni ha sottolineato che la manifestazione a cui Apostolico ha partecipato era un evento pubblico e che, di conseguenza, “non c’è niente di occulto” e quindi smorza le accuse di “dossieraggio di Stato”.

Latest Posts

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
1,697FansMi piace
203FollowerSegui
0FollowerSegui
52FollowerSegui
64,800FollowerSegui
5,112FollowerSegui
28,700IscrittiIscriviti

Società