14.8 C
Rome
martedì, Giugno 22, 2021

Aggiornati di recente

Gli Stati Generali della Natalità

“La questione demografica, come quella climatica e quella delle diseguaglianze, è essenziale per la nostra esistenza” ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi intervenendo agli Stati generali della natalità.

Il premier nel suo breve intervento ha sottolineato che “un’Italia senza figli è destinata a invecchiare e scomparire” e rilanciando lo strumento dell’assegno unico, che ha definito come una “misura epocale”, ha annunciato: “dal 2022 sarà estesa a tutti i lavoratori”.

Presente anche Papa Francesco che ha prima ascoltato il presidente italiano, circondato dai bambini, poi ha scambiato una stretta di mano col premier. “Finalmente in Italia si è deciso di trasformare in legge un assegno per ogni figlio che nasce”, ha commentato Bergoglio spiegando che “se le famiglie ripartono, tutto riparte”.

Galleria fotografica

In chiusura degli interventi, Francesco e Mario, hanno ricevuto in dono un simbolo di fertilità dalle mani di due mamme in attesa: il bonsai di una pianta di fico.

L’intervento di Mario Draghi (video)

L’intervento di Papa Francesco (video)

Interventi di Mario Draghi e Papa Francesco (audio)

Latest Posts

spot_img

In primo piano