Home Politica Il discorso di Mattarella per la Giornata Internazionale della Donna

Il discorso di Mattarella per la Giornata Internazionale della Donna

0

Il Palazzo del Quirinale è stato teatro della celebrazione della Giornata Internazionale della Donna, quest’anno dedicata alle “Donne dell’Arte”. Alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e di illustri rappresentanti delle istituzioni, l’evento ha voluto evidenziare il fondamentale contributo delle donne nel settore artistico, spesso sottovalutato o ignorato.

La cerimonia, condotta dall’attrice Teresa Saponangelo, è stata introdotta dalla proiezione di un documentario di Rai Cultura che ha ripercorso le vite di Lavinia Fontana e Artemisia Gentileschi, due pittrici del ‘600 la cui arte ha superato i confini del loro tempo. Nel suo discorso, Mattarella ha ribadito il valore insostituibile dell’arte come espressione della natura umana e come strumento di libertà, critica sociale e ricerca della verità.

L’evento ha visto la partecipazione di artiste e intellettuali quali Etta Scollo, Francesca Cappelletti, Heléna Janeczek e Chiara Capobianco, le cui riflessioni e performance hanno arricchito la giornata, dimostrando la crescente presenza femminile in tutte le discipline artistiche.

Il Presidente ha inoltre evidenziato le sfide che le donne hanno dovuto e devono ancora affrontare nel mondo dell’arte, lottando contro pregiudizi e stereotipi per affermare il proprio talento e la propria visione. La commemorazione ha anche ricordato figure femminili che hanno segnato la storia, dalla letteratura alla danza, dal cinema alla pittura, rimarcando come l’arte femminile abbia arricchito e continuamente rinnovato il patrimonio culturale dell’umanità.

Ascolta il podcast (Link)

Exit mobile version