11.7 C
Rome
martedì, Maggio 17, 2022

In primo piano

La conferenza stampa del Presidente Biden dopo i vertici in Europa

Dopo l’incontro a Bruxelles con i leader mondiali in una giornata all’insegna della diplomazia globale incentrata sull’invasione russa dell’Ucraina, il presidente Biden ha affermato che la Russia dovrebbe essere estromessa dal gruppo dei paesi industrializzati e in via di sviluppo del G20, una mossa che isolerebbe ulteriormente il Cremlino dalla comunità internazionale.

La rimozione della Russia dal G20 sarebbe un importante gesto simbolico che negherebbe alla Russia un posto al tavolo con le maggiori economie mondiali in un momento in cui Mosca ha già reciso legami ormai decennali con l’Occidente.

I commenti alla stampa del Presidente, in conferenza stampa sono arrivati ​​dopo che lui e i leader di altre 30 nazioni hanno partecipato a due vertici (della NATO e del G7), e poco prima di un terzo vertice, con l’Unione Europea. Tutti e tre gli incontri avevano lo scopo di esprimere solidarietà nell’affrontare l’invasione russa dell’Ucraina.

L’espulsione della Russia farebbe eco alla decisione del G8 del 2014, un gruppo più piccolo delle maggiori economie del mondo, dopo l’invasione russa e il sequestro della penisola di Crimea dall’Ucraina.

Latest Posts

spot_img

Social