8 C
Rome
sabato, Ottobre 1, 2022

Correlati

La prima giornata da Re di Carlo dopo la morte di Elisabetta

Dalla residenza di Balmoral in Scozia, dove è morta la regina Elisabetta, per rientrare a Londra, a Buckingham Palace, acclamato dalla folla, dove si è recato per ricevere la prima ministra britannica Liz Truss per la loro prima udienza.

Intanto dalla cattedrale di Saint Paul fino a Westminster, campane a morto in memoria della regina, segnale che mette in moto anche formalmente la macchina del lutto ufficiale, segnata a seguire da 96 salve di cannone.

Più tardi Carlo III ha tenuto il suo primo discorso alla nazione: “Mi rivolgo a voi oggi con un sentimento di profonda tristezza e dolore. Rinnovo la promessa di mia madre di servirvi per tutta la mia vita” invoca il sostegno della “cara moglie Camilla” e cita Harry e Meghan.

Sabato mattina a Saint James la proclamazione ufficiale del re mentre i funerali di Elisabetta si svolgeranno il 19 settembre

Nel Palazzo di St. James per la prima volta in diretta tv la proclamazione ufficiale di un Re, Carlo III sale al trono dopo la morte della Regina Elisabetta II.

La cerimonia, presieduta dal Ministro Penny Mordaunt con al fianco i vertici dell’Accession Council di cui fanno parte, tra gli altri, i sei ex Premier viventi. Con Re Carlo anche l’erede al trono, William nuovo Principe di Galles.

Le parole di Carlo subito dopo la proclamazione hanno ricalcato quelle pronunciate nel discorso rivolto alla nazione e che hanno toccato le corde dei cittadini inglesi. Carlo ha infatti rinnovato la promessa di impegnarsi per il resto dei suoi giorni e agire guidato dal Parlamento nel solco dell’esempio della regina madre: “Rispetterò i doveri e l’eredità Elisabetta” poi guarda Camilla e dice “Conterò sul sostegno della mia amata moglie”.

Latest Posts

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
1,711FansMi piace
85FollowerSegui
0FollowerSegui
52FollowerSegui
480FollowerSegui
5,175FollowerSegui
16,900IscrittiIscriviti

Società