12.3 C
Rome
mercoledì, Maggio 18, 2022

In primo piano

L’ONU condanna a stragrande maggioranza la Russia

L’assemblea delle Nazioni Unite approva la risoluzione di condanna contro la Russia: I voti a favore sono stati 141, cinque contrari e 35 gli astenuti

Mercoledì l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha adottato a stragrande maggioranza una risoluzione chiedendo alla Russia di porre fine immediatamente alle sue operazioni militari in Ucraina.

Conosciuta informalmente come il “municipio” del mondo, l’Assemblea è il luogo in cui tutti i 193 Stati membri delle Nazioni Unite hanno voce in capitolo. Un totale di 141 paesi ha votato a favore della risoluzione, che riafferma la sovranità, l’indipendenza e l’integrità territoriale dell’Ucraina.

Richiede che la Russia “ritiri immediatamente, completamente e incondizionatamente tutte le sue forze militari dal territorio dell’Ucraina entro i suoi confini internazionalmente riconosciuti”.

The United Nations General Assembly overwhelmingly adopted a resolution on Wednesday demanding that Russia immediately end its military operations in Ukraine. A total of 141 countries voted in favour of the resolution, which reaffirms Ukrainian sovereignty, independence and territorial integrity.
A view of the General Assembly Hall following the adoption of the resolution.

La risoluzione è stata sponsorizzata da più di 90 paesi e per essere approvata era necessaria una maggioranza di due terzi nell’Assemblea. Cinque paesi – Bielorussia, Repubblica Democratica Popolare di Corea (più comunemente nota come Corea del Nord), Eritrea, Russia e Siria – hanno votato contro, mentre 35 si sono astenuti.

La votazione ha coronato una rara sessione di emergenza speciale dell’Assemblea Generale iniziata lunedì, durante la quale i paesi sono saliti sul podio per dichiarare le loro posizioni sulla crisi, che ora sta entrando nella seconda settimana.

Nel video, il momento conclusivo del voto e il commento del Segretario Generale António Guterres

Latest Posts

spot_img

Social