19.3 C
Rome
lunedì, Luglio 4, 2022

Correlati

Manfred Weber eletto Presidente del Partito Popolare Europeo

Il Congresso del Partito popolare europeo ha eletto Manfred Weber presidente con 447 voti su 502. Succede a Donald Tusk

Salendo sul palco dell’Ahoy di Rotterdam subito dopo l’elezione al Congresso del Partito, il neoeletto Presidente ha detto: “Sono estremamente orgoglioso di essere eletto Presidente del più grande partito politico d’Europa e sono onorato di poter continuare sulle orme dei leader del PPE come Donald Tusk. Insieme diciamo no a un’Europa di sfiducia nei confronti dei populisti, che polarizza le persone e distrugge il nostro futuro. Diciamo no a un’Europa delle élite e al loro approccio dall’alto verso il basso. Siamo il partito più vicino alla realtà quotidiana dei cittadini. Più che mai lavoreremo per unire le nostre società e non smetteremo mai di lottare per un’UE migliore e più forte per i cittadini europei.”

Weber, classe ’72 sono, come scrive nella sua biografia, è nato nel distretto tedesco di Landshut. Ha studiato nella zona rurale di Wildenberg, “a circa un’ora di macchina da Monaco” dove vive ancora oggi con sua moglie. E’ laureato in ingegneria fisica presso l’Università di scienze applicate di Monaco.

Il fondatore di Forza Italia – che fa parte del gruppo del PPE – Silvio Berlusconi dopo aver fatto sapere di essere impossibilitato a partecipare in presenza a Rotterdam al congresso del Partito ha inviato un video messaggio:”L’unita’ politica e militare dell’Europa” ha detto “è sempre più indispensabile. Serve per esercitare un ruolo nel mondo ma anche per difendere il nostro stesso modo di essere”.

Latest Posts

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Social