Home Esteri Putin avvisa la Nato e paventa le armi nucleari

Putin avvisa la Nato e paventa le armi nucleari

0

Durante il suo discorso all’Assemblea federale a Mosca, Vladimir Putin ha evidenziato quelli che secondo lui sono gli sforzi dell’Occidente volti a coinvolgere la Russia in una nuova corsa agli armamenti, paragonando la situazione attuale alla strategia che contribuì al crollo dell’Unione Sovietica negli anni ’80.

Il presidente ha sottolineato l’importanza di sviluppare l’industria della difesa per rafforzare il potenziale scientifico e tecnologico della nazione, puntando su un uso razionale delle risorse e sull’efficienza economica delle Forze Armate. Ha inoltre messo in guardia contro le minacce legate all’espansione della NATO e alle accuse che ritiene infondate riguardo possibili aggressioni in Europa, evidenziando la determinazione del Paese a difendere il proprio territorio.

Ha criticato l’idea di inviare truppe NATO in Ucraina e ha avvertito delle gravi conseguenze per qualsiasi tentativo di intervento militare nel territorio russo. Il presidente ha inoltre riflettuto sulle pericolose implicazioni di un conflitto nucleare, sottolineando l’irresponsabilità di chi sottovaluta tali rischi.

Exit mobile version