Home Esteri Putin guida le esercitazioni di deterrenza strategica

Putin guida le esercitazioni di deterrenza strategica

0

Il ministero della Difesa Russo, sabato pomeriggio ha diffuso diversi video di un’esercitazione “condotta sotto la guida del comandante in capo supremo delle forze armate RF Vladimir Putin”

Il 19 febbraio 2022, sotto la guida del comandante in capo supremo delle forze armate della Federazione Russa VladimirPutin, si è tenuta un’esercitazione pianificata delle forze di deterrenza strategica, durante la quale sono stati lanciati missili balistici e da crociera.

Nell’esercitazione sono state coinvolte le forze e i mezzi delle forze aerospaziali, del distretto militare meridionale, delle forze missilistiche strategiche, delle flotte del Mar Nero e del Nord. Le forze aerospaziali hanno lanciato con successo i missili balistici ipersonici Kinzhal. Navi e sottomarini della Flotta del Nord e della Flotta del Mar Nero hanno lanciato missili da crociera Calibre e missili ipersonici Zirkon su bersagli marittimi e terrestri.

Nella regione di Astrakhan, presso il campo di addestramento di Kapustin Yar, è stato lanciato il missile da crociera terrestre Iskander.

Dall’area di posizione del cosmodromo di prova dello stato di Plesetsk, il missile balistico intercontinentale Yars è stato lanciato sul campo di addestramento di Kura nella penisola di Kamchatka.

I missili da crociera lanciati dall’aria lanciati dai vettori missilistici strategici a lungo raggio Tu-95MS hanno colpito obiettivi nei campi di addestramento di Pemboi e Kura.

Dalle acque del Mare di Barents, un incrociatore sottomarino nucleare strategico Karelia della Flotta del Nord ha lanciato il missile balistico Sineva sul bersaglio del campo di addestramento di Kura.

L’esercizio delle forze di deterrenza strategica era stato pianificato in precedenza, durante il quale la prontezza degli organi di comando e controllo militari, il lancio di equipaggi di combattimento, gli equipaggi di navi da guerra e i vettori di missili strategici per svolgere i compiti assegnati, nonché l’affidabilità delle armi di forze nucleari e non, è stata controllata.

I compiti previsti durante l’addestramento delle forze di deterrenza strategica sono stati completati in pieno, tutti i missili hanno colpito i loro bersagli, confermando le caratteristiche specificate.

Fonte: Ministero della Difesa della Russia

Exit mobile version