4.6 C
Rome
venerdì, Dicembre 2, 2022

Correlati

Rome MED – Mediterranean Dialogues

Si è aperta oggi, l’iniziativa annuale di alto livello promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall’ISPI (Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) di Roma con l’obiettivo di ripensare gli approcci tradizionali al territorio integrando l’analisi delle sfide attuali con nuove idee e suggerimenti e per elaborare una nuova “agenda positiva”, affrontando sfide condivise sia a livello regionale che internazionale.

Per la settima edizione, i Rome MED Dialogues quest’anno si svolgono in un formato ibrido dal 2 al 4 dicembre. Attraverso pannelli, dialoghi e forum sia di persona che online, riunirà funzionari e leader di alto livello dei settori governativo, accademico, dei media e delle imprese per discutere e condividere analisi su temi che vanno dai cambiamenti della sicurezza al prosperità e futuro della regione MENA.

Nel corso della Cerimonia di apertura dei lavori, il 3 dicembre sono intervenuti il Presidente del Consiglio Mario Draghi e il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

Draghi, in un video messaggio ha detto che “La collaborazione tra i Paesi del Mediterraneo non può limitarsi ai rapporti bilaterali, né esaurirsi nella gestione delle crisi. Deve, piuttosto, svilupparsi in una prospettiva di crescita sostenibile, condivisa e di lungo termine.
Per rafforzare ulteriormente i legami economici e sociali che ci uniscono, e per affrontare al meglio le sfide che abbiamo davanti”. (Sul sito di Palazzo Chigi il testo integrale per chi fosse interessato).

L’intervento del Ministro Luigi Di Maio

La versione audio Podcast di tutti gli interventi della giornata inaugurale (Link)

Latest Posts

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
1,710FansMi piace
140FollowerSegui
0FollowerSegui
52FollowerSegui
480FollowerSegui
5,173FollowerSegui
18,200IscrittiIscriviti

Società