Home Europa Stoltenberg a Praga: “NATO sosterrà l’Ucraina finché necessario”

Stoltenberg a Praga: “NATO sosterrà l’Ucraina finché necessario”

0
19
Press Conference by NATO Secretary General Jens Stoltenberg

Concluso il vertice NATO a Praga, il Segretario Generale ribadisce l’impegno degli Alleati a supportare l’Ucraina

A Praga, Jens Stoltenberg ha ribadito che la NATO continuerà a fornire supporto militare all’Ucraina, sottolineando la necessità di mantenere livelli di aiuto elevati per accelerare la fine della guerra.

Il 31 maggio 2024, i Ministri degli Esteri della NATO hanno concluso due giorni di incontri a Praga, Repubblica Ceca, con una sessione informale del Consiglio Nord Atlantico al Palazzo Czernin. Sotto la presidenza del Segretario Generale Jens Stoltenberg, gli Alleati hanno fatto progressi nei preparativi per il Vertice di Washington in programma a luglio, concordando che il supporto all’Ucraina deve restare una priorità assoluta.

Dopo il Consiglio, il Segretario Generale ha dichiarato che la NATO assumerà un ruolo maggiore nel coordinare la fornitura di equipaggiamenti e l’addestramento per l’Ucraina, per “fornire maggiore prevedibilità a Kiev e rispondere sia alle esigenze immediate che a quelle a lungo termine”. Stoltenberg ha evidenziato che “praticamente tutti gli aiuti militari all’Ucraina – il 99 percento – provengono dagli Alleati della NATO”, affermando che è logico che la NATO giochi “un ruolo maggiore” in questi sforzi. Il Segretario Generale ha anche proposto un impegno finanziario pluriennale per l’Ucraina.

“Russia deve capire che non può aspettare che ci stanchiamo”, ha detto Stoltenberg, sottolineando che dall’invasione su vasta scala del 2022, “gli Alleati hanno fornito circa 40 miliardi di euro di aiuti militari all’Ucraina ogni anno”. Stoltenberg ha enfatizzato che, per accelerare la fine della guerra, i membri della NATO devono mantenere “almeno” i livelli attuali di supporto all’Ucraina “per tutto il tempo necessario”.