25.4 C
Rome
venerdì, Settembre 17, 2021

In primo piano

Venezia 78. “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino

E’ la giornata del debutto alla Mostra Internazionale del cinema di Venezia del primo dei cinque film italiani nella selezione.

Paolo Sorrentino direttore di “E’ stata la mano di Dio” ha presentato in conferenza stampa la sua storia più autobiografica, quella di “un ragazzo” nella tumultuosa Napoli degli anni Ottanta.

Il diciassettenne Fabietto Schisa, un po’ goffo lotta per trovare il suo posto nel mondo, ma che trova gioia in una famiglia straordinaria e amante della vita. Fino a quando alcuni eventi cambiano tutto. Uno è l’arrivo a Napoli di una leggenda dello sport simile a un dio: l’idolo del calcio Maradona, che suscita in Fabietto, e nell’intera città, un orgoglio che un tempo sembrava impossibile. L’altro è un drammatico incidente che farà toccare a Fabietto il fondo, indicandogli la strada per il suo futuro. Apparentemente salvato da Maradona, toccato dal caso o dalla mano di Dio, Fabietto lotta con la natura del destino, la confusione della perdita e l’inebriante libertà di essere vivi.

Il teaser ufficiale

Nel cast, oltre con Toni Servillo, anche Filippo Scotti, Teresa Saponangelo, Massimiliano Gallo e Luisa Ranieri.

Il Podcast della Conferenza Stampa (link)

Il “Red Carpet”

Latest Posts

spot_img

Social