22.2 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024

Correlati

Vertice europeo: impegno per l’Ucraina e riforme in corso

La Presidente von der Leyen discute conclusioni del vertice europeo e preparativi per il prossimo incontro

Nel suo discorso al Parlamento Europeo, la Presidente von der Leyen ha sottolineato l’importanza dell’unità europea di fronte alle sfide globali, annunciando progressi significativi nell’adesione all’UE di Ucraina, Moldavia e Bosnia-Erzegovina, nonché riforme interne all’Unione.

Ursula von der Leyen

Durante il recente dibattito in Parlamento Europeo, la Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha posto l’accento sulla solidarietà e la forza dell’Unione Europea in un periodo di conflitti globali, citando le guerre in Ucraina e Gaza. Ha rilevato l’impatto delle crisi energetiche e alimentari scatenate dalla Russia e le perturbazioni del commercio globale a causa delle attività terroristiche nel Mar Rosso.

Von der Leyen ha lodato l’accordo raggiunto sull’attuazione del Nuovo Patto su Migrazione e Asilo, dopo quasi un decennio di discussioni, evidenziando il ruolo cruciale del Parlamento Europeo nel trovare un terreno comune. Ha espresso fiducia nella ratifica finale del patto prima della fine del mandato corrente.

La Presidente ha poi annunciato passi avanti significativi nell’integrazione europea, con l’avvio dei negoziati di adesione con l’Ucraina. Ha elogiato gli sforzi dell’Ucraina nel rispettare le raccomandazioni europee e le aspirazioni democratiche del proprio popolo, citando esempi concreti come l’espansione dei diritti delle minoranze nazionali e le riforme giudiziarie.

Allo stesso tempo, von der Leyen ha confermato l’inizio dei negoziati di adesione con Moldova e Bosnia-Erzegovina, una volta soddisfatti i criteri necessari, e lo status di candidato concesso alla Georgia. Ha evidenziato l’impegno collettivo verso un futuro che include tutti i sei partner dei Balcani Occidentali all’interno dell’UE.

Inoltre, ha sottolineato la necessità di adeguare il bilancio dell’UE per garantire finanziamenti stabili e sostanziosi all’Ucraina, sostenendo il funzionamento dello Stato e l’avvicinamento all’Unione. Ha affrontato anche la questione dell’Ungheria e del suo accesso ai fondi UE, sottolineando l’importanza del rispetto dello stato di diritto e dei valori fondamentali dell’UE.

https://youtu.be/RLXESqqUwOw

Ascolta il Podcast (Link)

Latest Posts

spot_imgspot_imgspot_imgspot_img
1,696FansMi piace
204FollowerSegui
0FollowerSegui
52FollowerSegui
64,700FollowerSegui
5,112FollowerSegui
30,100IscrittiIscriviti

Società